ArvaliaToday

Corviale: pubblicato il bando per il completamento della scuola

Stanziati i fondi per terminare il complesso scolastico

Il rendering della scuola

C'è tempo fino al 5 febbraio per partecipare al bando. Poi il completamento del plesso di via Mazzacurati entrerà nel vivo. Terminato nel 2016 il primo stralcio, occorre infatti provvedere ad una serie d'interventi che cambieranno radicalmente il complesso adiacente al cosiddetto Serpentone.

I lavori previsti

Il plesso cambierà radicalmente pelle. Come spiegato nella relazione tecnica dell'architetto Guendalina Salimei,  il presupposto da cui si parte è quello di "interpretare le esigenze degli abitanti del luogo". Dal momento che il quarto piano con destinazione servizi  non è mai stato realizzato, si punta a colmare le carenze del quartiere.  In via Mazzacurati 90, saranno molti gli intereventi da realizzare. A partire dal teatro da 150 posti, per finire con le aule polifunzionali destinate alla scuola media. Sarà inoltre creato un patio all'interno della scuola, demolito l'alloggio del custode, costruito un micronido dotato di cucina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spazi a servizio del quartiere

"Tale riorganizzazione dell’edificio scolastico - si legge nel progetto esecutivo - è basata su alcuni principi fondamentali, quali la realizzazione di spazi di socializzazione, attraverso una serie di percorsi, rampe, gradoni, che non servono solo a mettere in comunicazione tutti i livelli del complesso tra loro,sia all’interno che all’esterno, ma che possano costituire anche un punto di incontro per persone con interessi e aspettative comuni".  Per il completamento del complesso scolastico, che prevede nido materna, elementari e medie, si attendono quindi le offerte per il secondo stralcio. Le risorse con cui realizzarlo, sono in gran parte quelle derivanti dal contributo dello Stato per le Periferie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

  • Coronavirus: a Roma 21 nuovi casi, 24 in totale nel Lazio. I dati Asl del 13 luglio

  • Coronavirus, a Roma undici nuovi casi: sono 20 in totale nel Lazio. I dati Asl del 15 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento