ArvaliaToday

Corviale, sulla collina di via Maroi i resti bruciati di un insediamento abusivo

La scoperta documentata con un video

Non ci sono soltanto i camion ed i camper. Quello che si è formato nel parcheggio di via Maroi potrebbe non essere l'unico insediamento abusivo. A distanza di pochi metri, sono infatti stati ritrovati dei panni stesi ed una serie di oggetti, che lasciano pochi dubbi sull'utilizzo che veniva fatto dell'area. 

La testimonianza

"Sulla collina sopra l'area parcheggio – spiega il consigliere municipale Daniele Catalano (FdI) – seguendo un vialetto, si accede ad una sorta di insediamento dove sono presenti  piccoli cumuli di macerie,  alcune carbonizzate e dei vestiti buttati a terra". In un video che il consigliere municipale ha realizzato, si notano anche alcuni tronchi bruciati ed anche il suolo, sembra aver patito l'effetto delle fiamme". Impossibile stabilire, con gli elementi dati, se questo insediamento sia collegato o semplicemente precedente a quello formatosi nel sottostante parcheggio.

La sicurezza

Resta il problema di garantire la sicurezza dei luoghi e delle persone che li ospitano. Un tema complesso che tuttavia, anche a causa della vicinanza spaziale alla sede dell'ente di prossimità, non può essere ignorato dal Municipio XI

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
,

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento