ArvaliaToday

Magliana, ex Vela del Mar: "Dopo l'incendio è stato abbandonato. Facciamone un polo d'aggregazione"

Ad un anno di distanza dall'ultimo grande incendio che l'ha coinvolto, si riapre la discussione sull'utilizzo dell'ex Vela del Mar. ViviamoMagliana: "Bisogna abbattere i resti del vecchio stabile e creare un polo aggregativo per giovani"

Nel giorno in cui l’ennesimo incendio piega una porzione di territorio municipale, si pone una questione. Cosa fare delle aree salvate dalle fiamme? La domanda, arriva direttamente da Magliana Viva, un’associazione del territorio interessata alla riqualificazione del quartiere. Ed in particolare dell’ex Vela del Mar.

L'ABBATTIMENTO - “Lo scorso gennaio un grande incendio rase al suolo tutto lo stabilimento Vela del Mar” ricorda l’Associazione . Lo stabile, di  proprietà privata, rimase per anni alla mercè di frequenti occupazioni “e di fatto era diventato inagibile per qualsiasi utilizzo”. Distrutto dalle fiamme, di quella storica fabbrica oggi restano soltanto le macerie.  “Noi vorremmo fosse avanzata un'istanza di abbattimento per eliminare i resti del vecchio stabile, per cercare di riqualificare quell'area” propone Magliana Viva.

LA RIQUALIFICAZIONE - Le idee per rilanciare l’ex sito produttivo, non mancano. “Si potrebbe creare  un polo attrattivo per bambini, un orto urbano, una ludoteca, un centro aggregativo per giovani” elenca Magliana Viva  “Siccome questi problemi risalgono ad amministrazioni precedenti, ci auspichiamo che la nuova Amministrazione possa prendere in seria considerazione queste tematiche e lavorarci su, qualora volessero anche con il nostro aiuto”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento