ArvaliaToday

Municipio XI, sette nidi riaprono in ritardo. Veloccia: "E' un reato l'interruzione di pubblico esercizio"

Confermata la notizia dell'apertura posticipata per molti nidi municipali. Insorge il PD che promette di presentare una denuncia. Replica il M5s. Torelli: "No allarmismi, stiamo valutando altre soluzioni"

Il nido Idea: uno dei primi a comunicare la riapertura al 30 settembre

Il primo campanello d'allarme è suonato a metà giugno. A pochi giorni dalla naturale conclusione dell'anno scolastico, i genitori hanno scoperto che, ad inizio settembre, l'asilo nido non avrebbe riaperto. 

La doccia fredda

In via Montalcini, nel quartiere di villa Bonelli, ed in via Lamparecchio, a pochi passi dal Trullo, sulle bacheche sono comparsi laconiche informazioni. "Il nido chiuderà il 24 giugno e riaprirà il 30 settembre". Una doccia fredda per le famiglie che avevano programmato le vacanze estive. Per non parlare dello slittamento di quattro settimane sulla data di apertura. Un problema  serio, soprattutto per i genitori dei bambini che, essendo iscritti al primo anno o avendo cambiato scuola, devono effettuare l'inserimento dei figli. 

Gli interventi previsti

Il disagio si è progressivamente esteso ad altre scuole. Come aveva chiarito l'ex presidente municipale Torelli  "opere edili ed impiantistiche di adeguamento"  si erano rese necessarie nei Nidi ‘Aquilone Blu’  a Marconi, ‘Mais e Girasole’ a Magliana, ‘Coccole e Colori’ al Portuense, ‘Bussola d'Oro’ e ‘Idea’al Trullo". Ora il numero degli asili coinvolti, sembra essersi ulteriormente accresciuto.

Sale a 7 il numero dei nidi chiusi

“Il Municipio – fa sapere l'ex minisindaco democratico Maurizio Veloccia -  ha deciso di eseguire lavori di adeguamento delle strutture contemporaneamente in 7 asili nido, dettando un cronoprogramma assurdo, che prevede la contemporanea chiusura di 7 strutture con lavori che dureranno per tutto settembre e senza immaginare alcuna alternativa per le decine e decine di bambini che non potranno rientrare nelle strutture ad inizio dell’anno scolastico". Per questo, l'ex amministratore democratico segnala un problema "d'interruzione di pubblico servizio, un reato che provvederemo a denunciare"

Centinaia di lamentele

Se è vero che la messa in sicurezza degli edifici rappresenta una priorità, è altrettanto innegabile che la contestuale chiusura di tanti nidi finirà con il creare diffusi disagi. "Stiamo ricevendo centinaia di email e lamentele da parte delle famiglie a cui il Municipio ha comunicato che per tutto il mese di settembre 7 asili nido del territorio rimarranno chiusi per lavori strutturali – fa sapere Veloccia –  Si tratta di interventi programmati, non straordinari o di somma urgenza, e questo rende ancora più assurda tutta la vicenda”.

"Niente allarmismi"

Il quadro, indubbiamente a tinte fosche per centinaia di famiglie del territorio, potrebbe subire degli aggiornamenti.  "Lavori sono necessari, sia per la sicurezza degli utenti, che per ottemperanza di legge – ricorda Mario Torelli, delegato della Sindaca nel Municipio XI -  Allarmismi non servono a nessuno". Le famiglie hanno però urgenza di sapere quali  scenari si prospettano per il prossimo settembre.

La ricerca di altre soluzioni

 "Si stanno valutando altre soluzioni – avverte Mario Torelli, delegato della Sindaca nel Municipio XI -  In merito abbiamo avuto un incontro con la direzione-socio-educativo e l'assessore alla scuola Laura Baldassarre e non appena la citata direzione tecnica avrà effettuato le verifiche, ci sarà un ulteriore riunione per le definitive decisioni". Si attendono quindi altre comunicazioni. Possibilmente in tempi brevi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento