ArvaliaToday

Viadotto della Magliana, ancora una bonifica: rimossi 40 metri quadrati di rifiuti

Sotto il ponte della Magliana eseguita un intervento congiunto di Ama e Polizia Locale. Bonificata anche un'area tra via Isacco Newton e via Alberese, dov'è stato smantellato un insediamento aubusivo formato da 20 casetta

Duplice operazione della Polizia Locale nel territorio di Arvalia. In due giorno sono state infatti rimosse tonnellate di rifiuti e, contestuamente, è stato smantellato un insediamento abusivo che, al momento delle operazioni, non era abitato.

La oonificaa della discarica

La prima operazione si è svolta sotto il Viadotto della Magliana dove la polizia Locale, insieme ad Ama, ha condotto un' intervento di bonifica. Non è il primo in quel quadrante dove, negli anni, sono state ripetutamente allestite delle baraccopoli. La rimozione della vegetazione che tendeva a nasconderle, e la sistemazione di alcune barriere metalliche, non ha contribuito all'eliminazione del problema. Nel sottovia continuano a formarsi discariche come quella che, nella giornata di lunedì 6 maggio, è stata rimossa. Nell'occasione sono stati smaltiti circa 40 metri cubi di rifiuti tra materiale di risulta, elettrodomestici e materassi.

La rimozione delle baracche

La mattinata di martedì 7 maggio ha invece visto impegnati, insieme agli uomini del Gruppo Marconi, anche quelli del Commissariato San Paolo, della Polizia di Stato. Nell'occasione l'intervento si è concentrato in una zona compresa tra via Isacco Newton e via Alberese. Lì, a seguito di una serie di esposti di cittadini che si lamentavano per il degrado, è stato smantellato un accampamento formato  da circa 20 casette, costruite con legname e materiale di fortuna nascoste tra gli arbusti della vegetazione." Al momento dell'operazione -fa sapere la Polizia Locale - nessun occupante era presente sul posto". Soddisfatto dell'esito degli interventi anche Daniele Diaco (m5s) il presidente della commissione Ambiente di Roma Capitale. " Non si ferma il nostro impegno a favore dell’ambiente capitolino - ha commentato Diaco che ha voluto sottolineare l'impegno - lavoriamo per una città sempre più salubre e degna del suo nome".
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento