ArvaliaToday

Abusivismo commerciale, il Municipio XI chiede una stretta sui controlli: "Servono più uomini e mezzi"

Disattesa la richiesta dell'amministrazione municipale che già nel 2017 aveva chiesto più risorse per contrastare l'abusivismo commerciale. Del fenomeno pagano le conseguenze gli esercenti di tutto il Municipio XI

Bancarella selvaggia: foto di repertorio

E' una forma di concorrenza sleale che rischia di penalizzare seriamente gli altri esercenti. L'abusivismo commerciale è una sorta di piaga per le attività presenti in quartieri come Marconi, Magliana e Trullo. Ne pagano le spese tanto i negozi come i mercati rionali.  Per ora, senza che dalle istituzioni arrivino le risposte attese.

Il necessario presidio territoriale

"L'abusivismo commerciale rilancia una questione più generale come quella della sicurezza e del presidio territoriale che da noi manca. lo diciamo da tempo che per combattere il fenomeno ci vogliono uomini e mezzi" osserva Giovanni Battista, il presidente dei Commercianti di Marconi. La carenza degli uni e degli altri, non è solo un fenomeno meramente percepito. Al contrario, come la commissione Attività Produttive ha certificato, si tratta di un'amara realtà. Il personale di polizia Municipale dedicato a contrastare l'abusivismo commerciale, "è diminuito". A riconoscerlo è la stessa presidente di commissione, la pentastellata Maria Cristina Restivo. E non basta.  "La situazione è ancora più carente durante il sabato, penalizzando di conseguenza i mercati rionali, i quali vivono un momento storico di grande sofferenza". 

L'appello al Comandante della Polizia Locale

La diminuzione delle risorse necessarie per contrastare l'abusivismo commerciale, si è verificata nonostante il Municipio XI avesse chiesto, già nel 2017, d'incrementare il personale. Chi ne paga le conseguenze, come sottolineato dall'ex capogruppo pentastellato Gianluca Martone, sono  "gli esercenti di periferia, i banchisti dei mercati rionali" che invece "vanno tutelati, difesi e protetti da chi agisce fuori dalle regole. Per  questo in commissione Commercio abbiamo chiesto più uomini e mezzi al comandante di Maggio".

Ridotto l'organico a disposizione

La riduzione del personale dedicato al contrasto dell'abusivismo commerciale, è stata letta con preoccupazione da tutto l'arco consiliare. "Gli agenti a disposizione sono il 25 per cento in meno dello scorso anno – ha sottolineato il consigliere di Liberi e Uguali Mirko Marsella – il presidente Torelli deve farsi sentire con la Sindaca, affinchè interceda per ottenere più pattuglie e mezzi.  L'abusivismo commerciale dilaga in tutto il municipio, da via Ventimiglia a piazza Fermi, passando anche per Magliana. Come presidente della commissione Ambiente e Lavori Pubblici prendo atto anche della drastica diminuzione degli agenti impiegati nella sezione ambiente: l'organico è stato dimezzato".

L'opposizione va all'attacco

Con pochi mezzi e uomini, diventa difficile  presidiare il territorio. Complicato in questo modo per il Municipio XI garantire l'attività dei commercianti regolari. La penuria di mezzi a disposizione, è facilmente interpretabile come un fallimento politico. "Tutto questo avviene mentre la giunta sembra ormai totalmente scollata dall'attività consiliare e dalle problematiche dei nostri quartieri  – va all'attacco il consigliere Claudio Barocci, recentemente passato nelle file del Partito Democratico –  Dopo l'inutile sopralluogo al mercato Santa Silvia, effettuato per rilanciare le sorti dello stesso, ragistriamo un altro buco nell'acqua della commissione commercio del Municipio XI".

Le nuove assunzioni

Il bicchiere potrebbe diventare improvvisamente mezzo pieno. Gli organici sono striminziti, ma "dal primo giugno si procederà con l'assunzione di 350 vigili ed  avremo quindi più agenti - ha precisato la presidente della vituperata commissione commercio - Speriamo che si attenzioni anche l'organico dei gruppi municipali come il nostro". Per riuscirci, oltre a lanciare un appello al Comandante della Polizia Locale, potrebbe essere utile anche chiedere l'intercessione della Sindaca. Dopotutto, l'ente di prossimità, ha proprio questo compito. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento