ArvaliaToday

Marconi: c'è una carcassa che imputridisce sul marciapiede. Ignorate le segnalazioni dei residenti

Il Comitato di Quartiere segnala la presenza di un gatto, rimasto sul marciapiede di viale Marconi dalla mattina di giovedì 27. Pasini (CdQ): "Abbiamo mandato una PEC ad Asl ed Ama. Intorno alle 19 era ancora al suo posto"

Un foglio di carta lo ha protetto dagli occhi indiscreti. Ma l'odore penetrante, al netto delle elevate temperature registrate in giornata, ne ha tradito la presenza.

La carcassa segnalata

Su un marciapiede di viale Marconi, per tutta la giornata di giovedì 27 giugno, è rimasta la carcassa di un gatto. Il corpo esanime del felino è stato opportuntamente segnalato dal Comitato di Quartiere di Marconi. Con una PEC, inviata alla Asl ed all'Ama, il presidente Enrico Pasini ha fatto sapere che c'è “un cadavere animale in viale Marconi, angolo via Gherardi, vicino al Semaforo”.

Una giornata sotto al sole

Tramite posta certificata, il cittadino ha dichiarato inoltre di aver "telefonato al numero della Polizia Locale Municipio 11" a cui è stata indicata la presenza della carcassa. "Ma intorno alle ore 19 il gatto era ancora al suo post" ha sottolineato il presidente del Comitato di Quartiere, che ha mostrato a Romatoday una prova fotografica della sua asserzione.

I rifiuti ed i miasmi

Il caldo non ha causato problemi soltanto al corpo esanime del gatto. Come in molte altre zone della città, anche a viale Marconi i cassonetti sono andati in sofferenza. “Sempre tramite PEC abbiamo chiesto un intervento immediato per scongiurere il pericolo per la salute pubblica che è dovuto ai cassonetti strapieni”. Come il residente ha chiarito all'Asl ed all'Ama “ ci sono depositi di sacchetti a terra che causano, oltre ai miasmi, anche il rovistamento di animali”. Le indicazioni del Comitato di Quartiere sono state puntuali. Ai cassonetti è stata associata anche la via (oderisi da gubbii, Borghesano Lucchese e via Grimaldi) con tanto di numero civico. "Ma intorno alle 18,30 - ha spiegato a Romatoday - la situazione è rimasta invariata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento