ArvaliaToday

Marconi, un terzo dei box sono abbandonati: la riqualificazione del mercato è ferma al palo

Il bando per rimuovere 13 chioschi inutilizzati è scaduto. Marsella (LeU): "I fondi andavano utilizzati entro il 31 dicembre. Ennesimo regalo di questa amministrazione"

Mercato Macaluso: foto di M. Palma

Sono ventidue i box ancora attivi nel marco di via Macaluso. Tredici invece sono i chioschi le cui saracinesche rimangono abbassate. Alcune lo sono da molto tempo. Altre, a causa degli incendi, la saracinesca praticamente non ce l'hanno più.

Un annoso degrado

Gli abitanti di Marconi da tempo segnalano il pessimo stato in cui versa l'area.  L'amministrazione ne è pienamente consapevole.  La direzione tecnica del Municipio XI, nel riportare le testimonianze dei residenti, fa riferimento a "precarie condizioni igienico sanitarie" che  sarebbero conseguenti proprio "allo stato di abbandono dei box". Un motivo sufficiente per chiederne la rapida rimozione. Con tanto di stanziamento che, la stessa direzione tecnica, ha  fissato in 29mila euro.

Fondi sprecati

Le risorse destinate all'operazione non sono però state utilizzate. "Il 20 dicembre 2019 il municipio ha provveduto ad assegnare, mediante l’ennesimo affidamento diretto, fondi per la rimozione di alcuni banchi del Mercato Macaluso/Cardano " ha fatto notare l'ex consigliere municipale Mirko Marsella. Le risorse messe a disposizione però, andavano utilizzate subito. "Si trattava di residui di altri appalti che dovevano essere spesi entro le 24 del 31 dicembre". Invece i lavori non sono partiti. Ed i tredici chioschi abbandonati sono rimasti al loro posto. "È l'ennesimo  regalo  che questa amministrazione, ormai allo sbando, lascia a Marconi". Qualcuno parla di un'opportunità sprecata.

La riqualificazione mancata

Il mercato di via Cardano attende da anni di essere riqualificato. E' prevista anche il temporaneo spostamento dei pochi box ancora in attività. Andrebbero a stare in  "un'area limitrofa provvisoria" ha ricordato la Direzione Tecnica del Municipio XI che "ha già ricevuto il parere positivo  sia della polizia locale che della Asl". Prima però bisogna demolire i chioschi abbandonati. Operazione che, come accennato, non è andata in porto.

Il rimpianto

"Il bando per riqualificare il mercato risale a quattro anni fa, ma da allora non si è visto nulla. Neppure la semplice rimozione dei box fatiscenti sono riusciti a fare - ha commentato l'ex minisindaco democratico Maurizio Veloccia  - questa è purtroppo l'ennesima dimostrazione che, la gestione cinque stelle, è riuscita a dilapidare anche le cose fatte bene in passato". Nell'immediato i residenti di Marconi, ed i pochi commercianti rimasti nel marcato, dovranno continuare a convivere con le saracinesche abbassate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento