ArvaliaToday

Via Oderisi da Gubbio: rubano un'auto e investono due ragazze

I due, cittadini polacchi, sono poi scappati senza prestare soccorso. I carabinieri li hanno poi acciuffati ed arrestati. Per uno di loro anche la denuncia per guida in stato d'ebrezza

Non ha avuto per fortuna conseguenze gravi l'incidente verificatosi nella serata di lunedì in via Oderisi da Gubbio e che ha visto coinvolta un'auto guidata da due cittadini senza fissa dimora di nazionalità polacca e due ragazze italiane a bordo di uno scooter.

I due stranieri hanno rubato un'auto in una traversa di via Oderisi da Gubbio e dopo alcuni metri, all'inizio della strada che collega piazzale della Radio a Piazza Meucci, hanno tamponato un ciclomotore con a bordo le due 19enni, facendole cadere a terra senza soccorrerle.

Dopo pochi centinaia di metri dall'incidente, in piazzale della Radio, i due sono andati a sbattere contro un marciapiede, terminando la marcia e fuggendo a piedi. Una gazzella dei carabinieri che transitava su viale Marconi, accortasi di quello che stava accadendo è riuscita a bloccare il 37enne, mentre l'altro è scappato. Alcuni minuti dopo grazie alle ricerche in zona, i militari sono riusciti ad individuare anche l'altro complice.

I due, di 26 e 37 anni, senza fissa dimora, sono stati arrestati  con l'accusa di furto aggravato in concorso, omissione di soccorso e lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Le due ragazze trasportate all'ospedale San Camillo  sono state medicate e dimesse, una con 4 giorni di prognosi l'altra con 5.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento