ArvaliaToday

Viale Marconi: evade i domiciliari e tenta di rapinare un negozio, arrestato

L'uomo, un 24enne ecuadoriano, è stato sorpreso nello spogliatoio di un negozio a rubare portafogli e cellulari. I dipendenti l'hanno segnalato e fatto arrestare poco dopo

Un cittadino ecuadoriano di 24 anni è stato arrestato ieri dai carabinieri a viale Marconi dopo essere stato colto in flagrante a rubare nello spogliatoio di un negozio. L'uomo dovrà rispondere di espulsione, evasione e furto aggravato.

Il 24enne era infatti evaso dagli arresti domiciliari ed aveva scelto di rimpinguare le proprie tasche trafugando cellulari e portafogli da un magazzino. I dipendenti però l'hanno scoperto e segnalato ai carabinieri che l'hanno arrestato.

I successivi accertamenti eseguiti alla Banca Dati delle forze dell'ordine hanno fatto emergere altri due provvedimenti a carico dell'ecuadoriano: la violazione dell'ordine di lasciare il territorio nazionale, che gli era stato notificato il 31 marzo 2004, e un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Roma per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. L'uomo e' stato trasferito al carcere di Regina Coeli, dove rimarra' in attesa delle decisioni dell'autorita' giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento