ArvaliaToday

Ancora fuga dal M5s: nel municipio XI addio polemico di Mirko Marsella

Il consigliere lascia il M5s e passa ad Articolo1

Un addio al sapore di fiele. Il consigliere Mirko Marsella ha comunicato la decisione di lasciare il Movimento 5 Stelle. La squadra pentastellata del Municipio XI perde dunque il suo presidente della commissione ai Lavori Pubblici ed all'Ambiente. Marsella, che approda al gruppo misto ma che diventa il referente nel territorio per MdP articolo 1, nel comunicare la propria decisione si è tolto molti sassolini dalla propria scarpa.

L' accusa di una gestione personalistica

"Non posso continuare a fare finta di nulla, in questi mesi sono stato emarginato" ha spiegato durante il suo discorso in Aula Consiliare. "Me ne vado constatando che c'è qualcuno che pensa di essere il padrone del municipio, mentre è un semplice amministratore". Non è difficile intuire a chi si rivolga Marsella, visto che ringrazia tutto il gruppo di maggioranza e la gran parte degli assessori. Li elenca: "Loi, Lucidi, Petrella, Mellina".  All'appello mancano solo l'assessore alle politiche sociali Vadouri, recentemente oggetto di una mozione di sfiducia dell'opposizione. Non viene ringraziato neppure il presidente Mario Torelli nè l'assessore ai Lavori Pubblici ed all'Ambiente Giacomo Giujusa. "A chi non ho nominato, faccio l'augurio di cominciare a lavorare in maniera seria, attuando una politica scevra di personalisimi che la fa sembrare in continua campagna elettorale".

Il commento del Partito Democratico

La scelta di lasciare la maggioranza pentastellata, ha offerto il fianco alle critiche dell'opposizione. Tra i primi ad affondare il coltello nel burro, il gruppo consiliare del Partito Democratico. "Il M5S continua a perdere pezzi. Ricordiamo, infatti, che questa non è la prima defezione nel Municipio XI: in poco più di un anno di mandato si sono dimessi già due assessori, di cui l'ultimo un mese fa e ancora non è stato sostituito. Dopo mesi di liti e contrasti, la rissosa maggioranza del M5S si restringe. Ci auguriamo che altri consiglieri pentastellati seguano l'esempio di Marsella e pongano fine alla Giunta Torelli, un'esperienza di governo che si e già rivelata fallimentare. La decisione di Marsella, è stata subito commentata dall'opposizione" commentano i  consiglieri del Partito Democratico, Maurizio Veloccia, Gianluca Lanzi, Giulia Fainella, Angelo Vastola. 

Gli addii degli ex grillini negli altri municipi

La decisione di Mirko Marsella di approdare al Movimento Democratico e Progressista, si rivela in controtendenza. Fino gli altri fuoriusciti dal M5s avevano infatti preferito entrare nelle file di Fratelli d'Italia. In III municipio, la consigliera Donatella Geretto aveva recentemente scelto il partito di Giorgia Meloni. Prima di lei, la stessa decisione era stata assunta da Francesca Grosseto a Monteverde e da Isabel Giorgi all'Aurelio. Dopo le proprie dimissioni come presidente del Municipio VIII, anche l'ex minisindaco Paolo Pace è passato a Fratelli d'Italia, seguito a stretto giro dal suo ex assessore alle politiche sociali e da alcuni ex consiglieri pentastellati dell'VIII. 

Il requiem di Fratelli d'Italia

"Ormai la galassia grillina si sta sgretolando ovunque sul territorio – commentano in una nota Fabrizio Santori consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia e Daniele Catalano consigliere del Municipio XI per lo stesso partito – Nel caso specifico note erano le difficoltà e i dissapori tra il consigliere Marsella e il cerchio magico del Municipio XI, e in più di una circostanza erano circolate già voci della ipotetica uscita del consigliere. Il fallimento del progetto grillino è ormai conclamato -  sottolineano Santori e Catalano -  il movimento è un covo di personalismi e isterismo politico, in cui o sei un infaticabile ultras di Grillo e Casaleggio, oppure sei fuori. Non sono ammesse critiche. Nel Municipio XI per di più questo passaggio fa seguito alle dimissioni ad inizio agosto dell’assessore alla scuola Marina Loi, anch’esse mai chiarite. La poltrona del presidente Torelli balla, è solo questione di tempo e anche il Municipio XI finirà per crollare”.

Il benvenuto nel Movimento Democratico e Progressista

L'approdo di Marsella a Mdp- Articolo Uno è stato salutato con soddisfazione dal consigliere regionale Riccardo Agostini. "Nel dargli il benvenuto, mi piace sottolineare il suo profilo legato al territorio e il suo impegno a favore dei più deboli, perfettamente in linea con il nostro modo di far politica. Del resto il nostro progetto politico nasce per dare una casa a chi a sinistra ha perso tutti i punti di riferimento. Sono certo che Mirko saprà rappresentare il nostro movimento e dare nuova linfa al lavoro che sul XI municipio, il primo a Roma ad inaugurare un nostro circolo, sta già portando i suoi frutti."

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento