ArvaliaToday

Stazione Ponte Galeria: arriva il sospirato collegamento col parcheggio di scambio

Da anni si attendeva una strada in grado di collegare la stazione ferroviaria con il parcheggio di scambio. Quest'ultimo è rimasto per anni isolato e l'area giochi costruitale accanto, nel frattempo è stata completamente vandalizzata

Ci sono voluti degli anni per veder realizzare il collegamento tra la Stazione di Ponte Galeria ed il vicino parcheggio di scambio. Ora che i lavori sono iniziati "termineranno entro settembre"  fa sapere il Presidente Veloccia, che si dichiara inoltre soddisfatto per "un'opera che attendevamo da anni". Il suo completamento, " consentirà finalmente di rendere pienamente fruibile il parcheggio di scambio realizzato dal Municipio negli anni passati".

UN'OPERA INCOMPIUTA - La mancanza di questo collegamento, aveva reso poco funzionale quel parcheggio. "Si trova distante dalla stazione, su una strada priva di marciapiede. Eppure quel collegamento era stato già finanziato, ma mai realizzato. Per questo – ci spiega il Consigliere di Forza Italia Daniele Calzetta – ho presentato, nell'ottobre del 2013, un'interrogazione al Presidente Veloccia, chiedendo in sostanza perchè Ferrovie dello Stato non avesse terminato l'ultimo tratto, rendendo finalmente utilizzabile il parcheggio realizzato. E poi a Veloccia chiedevo anche di riprendere in considerazione l'ultimazione di quel progetto".Nel dettaglio, ci spiega Calzetta, "c'è un parcheggio collegato ad un ponticello di legno, appositamente creato, che però finisce nel nulla. Per questo nessuno ci lascia la macchina, perchè dovrebbero camminare in un tratto di strada privo anche di marciapiede".

LO SPRECO DI RISORSE - Alessandro Costantino Pacilli, coordinatore della Lista Marchini nel Municipio XI, pone anche un'altra questione, quello dello spreco di risorse pubbliche. "Io mi chiedo quanto sia costato quel parcheggio ed anche l'area giochi che gli è stata realizzata a fianco. Ormai è stata completamente depredata, hanno rubato i chiusini in ghisa lasciando scoperti profondi tombini, per non parlare dell'altalena e degli altri arredi.. C'è inoltre una fontana, ormai devastata. Anche quella – riflette Pacilli – chissà quant'è costata".

L'AREA GIOCHI - Tutt'intorno poi c'è un senso di totale abbandono, con una microdiscarica a completare il quadro. "Io vorrei sapere perchè quell'area giochi è stata realizzata proprio lì, vicino ad un parcheggio che non è stato praticamente mai utilizzato, e questo solo perchè mancava un ultimo tratto di collegamento stradale. Faccio tra l'altro notare che non ci sono altre aree giochi per i bimbi a Ponte Galeria nè a Piana del Sole". Ed ora non c'è neppure più quella al parcheggio. Quell'area giochi, come la vicina fontana, andrà infatti nuovamente ricostruita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento