ArvaliaToday

Valle Galeria: paura per sversamento di petriolo a Ponte Malnome

Rimane lo stato di emergenza per le zone di Piana del Sole, Monte Stallonara e Ponte Malnome. Veloccia: "Chiederemo ad Asl e Arpa di verificare eventuali pericoli per la salute pubblica

Giornata di tregua per la zona della Valle Galeria. La quiete dopo la tempesta di ieri, che ha però disvelato una serie di disastri nei vari quartieri colpiti. A fare un bilancio è l'assessore  alle Politiche Ambientali e alla Mobilità del XI Municipio di Roma Manuele Marcozzi: "Oggi il maltempo ci ha concesso una giornata di tregua, però rimane lo stato di emergenza per le zone di Piana del Sole, Monte Stallonara e Ponte Malnome".

Il presidente Veloccia racconta che "un altro fronte di pericolo si è aperto a Monte Stallonara, a causa dell’allagamento di box e cantine, con l'acqua che è giunta anche al piano terra di alcune abitazioni. Con l'aiuto di alcune associazioni di volontariato stiamo continuando a dare ospitalità, assistenza e sostegno alle persone evacuate ieri che non hanno ancora potuto far rientro nelle loro abitazioni circa 30, e che continuano ad essere ospitate nella palestra della scuola Fratelli Cervi a Casetta Mattei".

L'assessore Marcozzi, da noi raggiunto telefonicamente, ha poi voluto tranquillizzare sulla vicenda dei rifiuti fuoriusciti dal deposito Ama di via di Ponte Malnome. "Abbiamo parlato con Ama ed abbiamo verificato che i rifiuti, pur fuoriusciti dal deposito, sono comunque rimasti all'interno dell'area del deposito. Le foto, pur forti, non devo assolutamente generare allarme".

C'è però un'emergenza che nel municipio e nella zona di Ponte Malnome sta preoccupando e non poco i cittadini. Si tratta dello sversamento di petrolio da un deposito che si trova nel territorio del XII municipio, proprio nella zona di confine con l'XI guidato da Veloccia. A segnalare lo sversamento al proprietario del terreno alcuni attivisti della Valle Galeria che hanno anche girato un video (guarda qui).

Si sta ora cercando di quantificare la perdita e capire il danno. La Polizia Municipale intanto ha denunciato il responsabile per sversamento di idrocarburi, come comunicato dal comandante Clemente via twitter.

Sul posto sono intervenuti anche il deputato del Movimento Cinque Stelle Stefano Vignaroli, il presidente del XI Maurizio Veloccia e l'assessore alle Politiche Ambientali e alla Mobilità Manuele Marcozzi. Spiega quest'ultimo: "Abbiamo già attivato le autorità competenti per intervenire prontamente e capire quali sono le reali entità del danno provocato. A Piana del Sole abbiamo iniziato a pulire i torrenti con una squadra tecnica del nostro municipio".

Sui pericoli ambientali che tanto stanno preoccupando il municipio il presidente Veloccia poi ha voluto sottolineare che verrà chiesta "alla ASL ed all'ARPA  di avviare immediatamente tutte le procedure necessarie a verificare eventuali pericoli per la salute pubblica nella Valle Galeria. L’acqua tracimata in queste ore, infatti, ha allagato campi e coltivazioni e, considerata la presenza nell’area di stabilimenti per il trattamento di rifiuti ospedalieri, raffineria e depositi di sostanze inquinanti, nonché della discarica di Malagrotta, è necessario escludere la presenza di qualsiasi eventuale forma di contaminazione. La situazione nel nostro territorio resta, quindi, emergenziale e dunque è importante l'annunciata dichiarazione dello stato di calamitá naturale da parte del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti".

GUARDA IL VIDEO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento