ArvaliaToday

Coronavirus, la petizione dei cittadini: "Riapriamo immediatamente il Forlanini"

Migliaia di romani stanno chiedendo di riqualificare e riaprire il complesso ospedaliero. E’ stato un polo di eccellenza nel campo delle malattie polmonari ma è stato dismesso nel 2015

Riaprire immediatamente l’Ospedale Forlanini. Sono moltissime le persone che stanno firmando l’appello lanciato in rete. Si chiede di ripristinare il complesso ospedaliero che, ormai da cinque anni, è stato dismesso.

La richiesta

“In conseguenza della situazione emergenziale derivante dalla diffusione del Coronavirus, chiediamo la riqualificazione e la riapertura immediata dei servizi medici presso l'Ospedale Forlanini di Roma” si legge nella petizione lanciata su piattaforma change.org. Com’è stato ricordato nella raccolta firme, “la struttura sanitaria, un tempo eccellenza specifica per le malattie polmonari è stata chiusa nel 2015 per proclamata insostenibilità della spesa”. Ma da allora le cose sono cambiate.

Il successo della petizione

L’impennata di contagi da Covid 19 e la carenza di spazi sanitari, ha spinto oltre 17mila persone a chiedere che “Questo polo sanitari torni a svolgere in tempi brevissimi la vitale funzione per la quale venne all’epoca creato”. Il numero di cittadini che sta sottoscrivendo la petizione è in costante crescita.

I posti letto in terapia intensiva

La medesima richiesta è stata formulata anche dalla Lega. La consigliera regionale Laura Corrotti ha ricordato anche che nel Lazio, “in caso di emergenza sono stati preventivati appena 590 posti letti in terapia intensiva a fronte di un totale di quasi sei milioni di abitanti: un rapporto di un letto ogni diecimila abitanti che preoccupa non poco i cittadini”. Per questo, la consigliera leghista ha proposto al presidente della Regione - la richiesta è partita prima che Zingaretti annunciasse la propria positività al tampone -   di "valutare la possibilità di riabilitare i padiglioni dell'Ospedale Forlanini nelle vicinanze dello Spallanzani”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ultimi cinque anni

Il polo ospedaliero Forlanini, intitolato al medico che sul finire dell’Ottocento contribuì ad isolare il bacillo della tubercolosi, è stato dismesso nel 2015. La decisione, subito contestata da cittadini e personale sanitario, è stata al centro anche di un contenzioso legale. La Regione, accantonata l’idea di vendere il complesso ospedaliero, ha anche attivato un processo partecipativo per decidere, insieme ai cittadini, quale funzione destinare al complesso.  Nel corso degli ultimi anni i suoi spazi sono stati usati principalmente per organizzare iniziative di carattere culturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento