ArvaliaToday

Portuense, i genitori del nido scrivono alla Sindaca: "Noi segnaliamo criticità ma nessuno interviene"

Mamme e papà del nido di via degli Irlandesi protestano per i tanti problemi riscontrati nella struttura. Fainella (PD):"E' la seconda volta in due mesi che i genitori sono costretti ad una mail bombing"

L'asilo nido di via degli Irlandesi

Cancello d'ingresso rotto, lavastoviglie fuori  uso, recinzione perimetrale divelta. A Portuense i genitori del nido comunale di via degli Irlandesi, stanno portanto all'attenzione del Campidoglio una serie di problemi che l'amministrazione municipale non ha risolto.

I genitori scrivono alla Raggi

"Gentile sindaca - si legge nell'email inoltrata a Virginia Raggi- siamo i genitori dei bambini che frequentano l'asilo nido Irlandesi, facente parte dell'XI Municipio. È iniziato il nuovo anno scolastico e il nostro nido presenta già alcune criticità che nonostante i ripetuti solleciti inviati agli uffici tecnici del Municipio, non sono stati sanati".  

I bagni allagati

Oltre ai problemi citati, le mamme ed i papà di Portuense hanno segnalato anche il guasto di alcuni sanitari che "perdono acqua e così i bimbi che vanno in bagno – si legge sempre nella lettera – con il pavimento bagnato rischiano di scivolare". Considerando l'andamento incerto dei piccoli utenti, in molti casi impegnati a muovere i primi passi, il rischio segnalato appare piuttosto concreto. A fronte delle tante criticità elencate, i genitori hanno concluso la lettera appellandosi alla Sindaca "affinchè ci sia un immediato intervento per la corretta manutenzione del nido".  Un invito che, le famiglie, auspicano possa arrivare prima possibile.

La gestione dei nidi

"Per la seconda volta in pochi mesi, le mamme per essere ascoltate devono ricorrere all’e-mail bombing – fa notare l'ex consigliere municipale del PD Giulia Fainella – tutto questo deve finire al più presto. L’abbandono del Municipio XI in questi mesi dopo la sfiducia è segno che Torelli e la Sindaca Raggi sono del tutto inadeguati al governo".

I problemi di sicurezza nei nidi

Non è la prima volta che i residenti, negli ultimi mesi, si rivolgono al Campidoglio per risolvere problemi legati alla manutenzione dei nidi. Sette strutture hanno infatti inaugurato l'anno scolastico in ritardo, aprendo più tardi per  consentire la realizzazione d'interventi utili alla loro messa in sicurezza. I bambini sono così, in buona parte, stati smistati in scuole che, l'amministrazione, ha valutato fossero già in buone condizioni. Tra queste, paradossalmente, c'è anche il nido di via degli Irlandesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

Torna su
RomaToday è in caricamento