ArvaliaToday

Portuense, le fermate dei bus restano impraticabili: passeggeri costretti ad aspettare in strada

Nei quartieri periferici del Municipio XI prendere un autobus rappresenta un azzardo. Vastola (PD): "Le poche fermate che ci sono restano pericolose, indecorose e abbandonate a loro stesse"

Costretti ad aspettare l'autobus sostando in mezzo alla strada. Per molti cittadini, il ricorso ai mezzi pubblici, rischia di attentare alla propria salute. Succede soprattutto nei quartieri più periferici del Municipio XI. 

Le strade più pericolose

"Nonostante un esposto di due anni fa ed un sopralluogo, con contestuale riconoscimento della pericolosità di queste fermate – ha fatto notare l'ex consigliere municipale Angelo Vastola (PD) – nulla si è fatto e la situazione è addirittura peggiorata". Le paline, nascoste dalla vegetazione, rendono rischiosa l'attesa del bus in via Portuense ed in via Muratella. Ma anche a Spallette ed in via della Pisana. 

Chi deve intervenire

"Conosciamo la situazione di queste strade -  ha commentato l'ex Minisindaco Mario Torelli "sono per lo più legate alla grande viabilità e quindi non sono di competenza del Municipio, ma del Dipartimento Simu. Ovviamente siamo d'accordo sul fatto che sia necessario provvedere alla loro sistemazione, ma occorre studiare delle soluzioni idonee. So che comunque sono attenzionate" ha concluso Torelli, attuale delegato della sindaca nel commissariato Municipio XI.

Rendere più visibili le fermate

Le strade della Valle Galeria in cui le fermate risultano essere più pericolose, sono state elencate anche alla Sindaca. Ha provveduto a farlo il consigliere Vastola, inoltrando al Campidoglio una PEC corredata da un ampio reportage fotografico. "Non chiediamo la luna, ma almeno di cominciare a sfalciare canneti ed erbacce, per rendere più visibili e sicure le fermate per gli utenti".

Un disincentivo all'uso del mezzo pubblico

Ridisegnare la viabilità, in strade di grande collegamento che non sono state adeguate all'espansione urbanistica di quel territorio, è un compito complicato. Di sicuro però, lasciare le fermate in quelle condizioni, attenta alla sicurezza dei passeggeri. E certamente non stimola a rinunciare al mezzo di trasporto privato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento