ArvaliaToday

Portuense, termosifoni spenti: bambini al freddo al nido in via degli Irlandesi

I genitori protestano per la mancata accensione dei termosifoni nel nido di Portuense. Catalano (Lega): “Nonostante le rassicurazioni ottenute dagli uffici i caloriferi sono rimasti spenti”

Al freddo da un paio di settimane. I genitori degli alunni iscritti al nido di via degli Irlandesi, da qualche giorno devono vestire i figli in maniera particolarmente pesante.

La testimonianza

“Inizialmente ci hanno detto di portare i bambini a scuola con delle felpe. E la cosa mi è suonata strana, perchè l'edificio è nuovo e non comprendevo il motivo di una tale premura. Poi ho capito. La settimana scorsa, durante una riunione svoltasi all’interno del nido, mi sono poggiato su un termosifone e l’ho trovato spento” ha raccontato Davide Caretta, il papà di uno dei piccoli utenti che frequentano il nido municipale.

Le proteste dei genitori

"Da giorni riceviamo segnalazioni da parte dei genitori infuriati per il mancato funzionamento dei termosifoni nella scuola Irlandesi che ospita bambini dai 0 a 3 anni – hanno confermato Daniele Catalano e Matteo Maione, rispettivamente l’ex capogruppo leghista nel Municipio XI e l’attuale coordinatore locale del partito di Matteo Salvini.

Le rassicurazioni degli uffici

“Per le vie brevi gli uffici preposti hanno rassicurato che si sta provvedendo a risolvere il problema, tuttavia i bambini continuano a frequentare una scuola con i termosifoni spenti cosa che – ha fatto notare Catalano – con le temperature basse di questi giorni sta facendo preoccupare non poco le famiglie di Portuense”.

Altre segnalazioni nello stesso nido

Non è la prima segnalazione sui disservizi che, dall’inizio dell’anno scolastico, arriva dal nido di via degli Irlandesi. Ad inizio ottobre i genitori avevano lamentato diversi problemi all’interno della struttura. In assenza d’interventi decisero di scrivere, in massa, alla prima cittadina. “Noi segnaliamo ma nessuno interviene” denunciarono le mamme ed i papà, relativamente ai disservizi riscontrati nel nido. Adesso però non è possibile tergiversare. I guasti riscontrati all’impianto di riscaldamento vanno sistemati. Prima che la temperatura scenda ulteriormente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento