ArvaliaToday

Portuense: pestaggio dopo la discoteca per una sigaretta negata

Due ragazzi di Frascati sono stati pestati da tre coetanei che li hanno inseguiti dopo il rifiuto di una sigaretta. Per le due vittime prognosi di 20 giorni. Tratti in arresto i tre aggressori

S abato notte con rissa in zona Porta Portese, all'uscita di una discoteca sulla Portuense. Tre ragazzi, tra i 20 e i 24 anni, hanno inseguito due coetanei di Frascati che gli avevano precedentemente negato una sigaretta e li hanno pestati, prendendoli a calci, pugni e bastonate. Poco dopo però la polizia è riuscita a raggiungerli e li ha tratti in arresto.

Dalla ricostruzione effettuata dagli agenti, i due ragazzi di Frascati avrebbero negato una sigaretta ai tre, due romani ed un ucraino. Questi, sentendosi presi in giro, hanno inseguito  a bordo della loro auto i ragazzi, nel frattempo allontanatisi dal locale. 

Dopo pochi metri li hanno raggiunti, provocando fra l'altro un incidente stradale. A questo punto è andato in scena il pestaggio che ha costretto i due ragazzi di Frascati al ricovero nel vicino San Camillo. Nonostante le botte prese (venti i giorni di prognosi) i due sono riusciti a fornire alla polizia gli elementi necessari a risalire agli autori del pestaggio.

In particolare la polizia è riuscita a risalire al proprietario dell'auto su cui si sono allontanati i tre, un giovane sulla Romanina. Raggiunto nella propria abitazione il giovane ha quindi fornito anche i nomi dei suoi due complici, due ragazzi che vivono a Centocelle.

Perquisita la macchina su cui viaggiavano, sulla quale è stato ritrovato anche un bastone con il quale hanno pestato i due ragazzi. I tre sono ora rinchiusi a Regina Coeli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento