ArvaliaToday

Trullo, davanti al nido tornano le siringhe: “Erano sotto un tappeto di foglie”

Segnalata la presenza di siringhe a poca distanza dall’ingresso di un asilo nido. Fratelli d’Italia e Lega chiedono l’installazione d’un sistema di videosorveglianza

Erano parzialmente nascoste tra le foglie. E si trovavano a poca distanza da un asilo nido. Al Trullo è stata fatta un’amara scoperta. Qualcuno ha abbandonato delle siringhe nei pressi dell’asilo nido Bussola d’oro.

Una brutta sorpresa

A dare la cattiva notizia gli ex capogruppi di Fratelli d’Italia e Lega nel Municipio XI."Questa mattina molteplici genitori dell'asilo nido Bussola d'oro in Via del Trullo 153 ci hanno segnalato il ritrovamento di più siringa nei pressi della scuola sotto un tappeto di foglie, che ancora non sono state raccolte” hanno dichiarato Valerio Garipoli (FdI) e Daniele Catalano (Lega).

L'assenza di controllo

“Dopo i topi ed altri disservizi che hanno colpito l'asilo in questione, ora la sicurezza e la salute dei più piccoli viene minata addirittura dalla presenza di siringhe, le quali lasciano presagire che evidentemente non c'è alcun controllo dell'area, specialmente nelle ore serali” hanno ipotizzato i due ex consiglieri del centrodestra municipale.

Sparito dal piano foglie

Trovare delle siringhe, in un’area frequentata dalle famiglie del territorio, non fa dormire sonni tranquilli ai residenti. Anche perché la loro presenza, coperta sotto un manto di foglie, diventa particolarmente insidiosa. E dimostra, una volta di più, le conseguenze della mancata attivazione, da parte del Campidoglio, del cosiddetto “Piano foglie”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta di videocamere

“Auspichiamo un intervento celere da parte dell’Asl Roma 3 ed Ama per la rimozione del fogliame e la bonifica dell’area, ma al tempo stesso – hanno aggiunto Catalano e Garipoli - ci auguriamo che l'amministrazione comunale possa dotare il prima possibile la scuola di un sistema di video sorveglianza al fine di garantire la sicurezza e i diritti dei bambini”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: a Roma e provincia 7 nuovi contagi. Positiva al Covid19 famiglia proveniente dagli Usa

Torna su
RomaToday è in caricamento