ArvaliaToday

Trullo, lo sportello anagrafico resta chiuso: un danno per i cittadini ed il mercato

Il servizio anagrafico presente con un box al mercato è stato nuovamente chiuso. Il presidente Torelli svela le ragioni della scelta

La commissione trasparenza davanti al box del mercato

Una scelta passata sopra la testa del Municipio e del migliaio di persone che, già in passato, avevano chiesto di mantenere in funzione l'anagrafe. Un laconico foglietto, appeso sul box chiuso, ha avvisato residenti e l'ente di prossimità della "temporanea interruzione del servizio". Troppo poco.

La commissione trasparenza del Municipio XI,  con una seduta organizzata nell'area mercatale, ha provato a venire a capo della situazione. "Purtroppo non hanno risposto alla convocazione nè il presidente Torelli nè il direttore del Municipio" ha spiegato ai cittadini ed agli operatori accorsi la consigliera Giulia Fainella. Difficile quindi analizzare carte che, alla commissione stessa, non sono state inoltrate.

Tutti d'accordo sulla riapertura

Dal centrodestra al centrosinistra è comunque trapelata l'esigenza di riattivare il servizio. Qualcuno ha proposto di tenerlo in funzione almeno una volta alla settimana. Altri, come l'ex presidente Veloccia, per più giornate. In generale, da Fratelli d'Italia al PD passando per gli ex grillini del gruppo Misto, si sono detti tutti interessati a sposare la riapertura dello sportello anagrafico. 

L'incontro tra Municipio e sindacati

La decisione di sospendere l'attività allo sportello anagrafico del Trullo era però stata comunicata al municipio. Se ne trova traccia nel verbale di un incontro svoltosi recentemente tra il presidente Torelli, il direttore municipale ed un rappresentante sindacale. "Viene sospesa l'attività in attesa di incrementare il personale" si legge all'interno del documento. Nel verbale in questione emerge anceh la necessità, rappresentata dal sindacato, "che il box del Trullo venga chiuso in quanto non risponde ai criteri previsi dall'accordo sindacale in merito all'ottimizzazione della dislocazione degli sportelli sindacali".

Decide il direttore municipale

La seduta si è conclusa con la richiesta del presidente Torelli di tenerlo aperto "almeno una volta alla settimana, per tutelare l'interesse generale dei cittadini che pagano le tasse e richiedono i servizi sul territorio". Come già accaduto in altri territori però, decide il direttore municipale. E l'ufficio anagrafico, al Trullo come a Spinaceto, resta "temporaneamente" chiuso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento