ArvaliaToday

"Fumi e puzze asfissianti": ancora roghi sotto al viadotto della Magliana

Un residente segnala il persistere di fumi e miasmi, provenienti dagli insediamenti presenti sotto al viadotto della Magliana: "Rendono l'aria irrespirabile e si propagano in tutta la zona". Segnalati fumi anche da Pian due Torri

Magliana è stretta tra due fuochi. Ormai i suoi abitanti, e tutti i cittadini che si trovano a percorrerla, sono costretti a fare i conti con fumi e miasmi, provenienti da due zone distinte. Il fenomeno, che continua a ripetersi, sembra riguardare sia l'area sottostante il Viadotto, che quella confinante col Tevere, in zona Pian due Torri.

VIADOTTO DELLA MAGLIANA - "Ormai da alcuni giorni proseguono incessantemente i roghi tossici che provengono dall'area indicata con fumi e puzze asfissianti che si propagano in tutta la zona rendendo l'area irrespirabile" scrive un cittadino, la cui segnalazione ci è stata inoltrata dal Capogruppo di Forza Italia Marco Palma. Dalla foto pubblicata, che risale a domenica scorsa, si nota una colonna di fumo. Si staglia  sopra l'area verde, a ridosso di alcuni insediamenti abusivi."Accade ogni giorno e notte, anche se le immagini  - si premura d'osservare il cittadino - non danno 'idea della gravità e dell'intensità della cosa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PIAN DUE TORRI - C'è poi un altro fonte, che viene segnalato. "Oltre che dal Viadotto molte volte il fumo proviene da vicolo Pian due Torri dove vi sono dei capannoni abbandonati e baracche che sono diventati di proprietà di nomadi – scrive il residente che aggiunge di aver - più volte contattato la Polizia Municipale segnalando in diretta la cosa e chiedendo un intervento". Intanto la segnalzione è stata recepita dal Consigliere Palma. "Provvederò ad inoltrare anche al Prefetto di Roma tale situazione - commenta il Consigliere municipale -  auspicando una soluzione che renda impossibile l'occupazione sistematica delle aree". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento