ArvaliaToday

Municipio XI, al via i lavori per nuovi attraversamenti pedonali davanti le scuole

Sono 74 i plessi scolastici del Municipio XI che beneficeranno d'interventi per garantire un accesso più sicuro. Torelli: "Continuiamo a realizzare progetti approvati dalla precedente Giunta"

Immagine di repertorio

"Garantire più sicurezza ai pedoni". Dal Campidoglio arrivano direttive chiave. L'obiettivo va raggiunto, ha spiegato la Sindaca, "realizzando nuovi attraversamenti pedonali rialzati davanti ospedali, scuole, case di riposo e di cura".

Gli attraversamenti rialzati

"Ho inviato a tutti i presidenti dei Municipi una nota per sottolineare l’arrivo di una circolare sul tema sicurezza stradale che contiene indicazioni specifiche per la realizzazione di questi nuovi attraversamenti pedonali rialzati" ha fatto sapere Virginia Raggi attraverso i propri canali social. A prescindere da quest'operazione c'è chi, intanto, si è già attivato. 

La sicurezza davanti le scuole

Nel Municipio XI sono "partiti i lavori per la manutenzione straordinaria e l'integrazione della segnaletica orizzontale e verticale in prossimità degli edifici pubblici" fa sapere l'ex Presidente Mario Torelli, oggi delegato della Sindaca. Grazie ad un appalto da 86mila euro, saranno effettuati interventi di "sostituzione e/o rifacimento della segnaletica quella deteriorata, mancante , contraddittoria, il tutto allo scopo di uniformarla per tutte le strutture, nel pieno rispetto delle normative vigenti" si legge sul bando. A beneficiarne saranno tutti e 74 gli edifici scolastici presenti nel territorio del Municipio XI.

Interventi già programmati

"I progetti iniziati dalla precedenza Giunta continuano senza sosta – sottolinea Torelli dal momento che, l'operazione, era stata già autorizzata nel novembre 2018 – vorrei ringraziare  per questo la Direzione Tecnica ed il Direttore che continuano a svolgere egregiamente il loro compito". I primi plessi scolastici che saranno interessati da questi lavori sono il nido Gradenigo e le scuole d'infafnzia Arvalia, Bruno Ciari, Collodi, Montecervino e Santa Beatrice. Gli interventi andranno a migliorare la sicurezza di bambini e ragazzi, genitori, docenti, operatori della Multiservizi che lavorano nelle scuole.

L'operazione zebra

Il numero degli incidenti mortali, causati dagli investimenti dei pedoni, nella Capitale è incredibilmente alto. L'associazione CittadinanzAttiva, nel lanciare "l'operazione zebra" ha recentemente elencato dati drammatici. Ed ha, contestualmente, indicato le misure da mettere in campo per migliorare la sicurezza dei pedoni. Tra queste rientrano, evidentemente, gli attraversamenti rialzati ed il rifacimento della segnaletica orizzontale. Anche se alla conferenza stampa della Onlus non si è presentato nessun rappresentante del Campidoglio, il messaggio dev'essere arrivato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento