ArvaliaToday

Trullo: i tetti di amianto dell'ex caserma Donato finiscono su Striscia la Notizia

Jimmy Ghione, inviato di Striscia la Notizia si è recato al Trullo. I residenti preoccupati hanno contattato la trasmissione satirica per denunciare l'annosa presenza di amianto sui tetti delle caserme. "Viviamo a 20 metri e siamo preoccupati"

Amianto sui tetti dell’ex caserma Donato. E’ quanto denunciano, davanti alle telecamere di Italia Uno, i residenti del Trullo. Un tema che desta comprensibilmente apprensione. Anche perché gli edifici, per i quali è stata più volte annunciato un’opera di riqualificazione, si trovano a pochi metri dal centro abitato.

LA RICHIESTA DI BONIFICA - “Io abito a venti metri da un capannone che ha seicento metri quadrati di amianto sul tetto – dichiara un residente al microfono dell’inviato Jimmy Ghione – insieme ad Elio Bonanni, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto, abbiamo presentato un esposto denuncia alla Procura”. L'iniziativa non ha prodotto gli effetti sperati. “I cittadini hanno ragione ad essere preoccupati, perché qui si registra un incremento delle patologie tumorali. Per questo - ricorda Bonanni -  nel 2012 abbiamo presentato un esposto col quale chiedevamo un intervento di bonifica”. L'operazione non è però mai stata neppure avviata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I RISCHI PER LA SALUTE - “Io ho lavorato nella caserma dal lontano 1996 - spiega un cittadino interpellato da Jimmy Ghione - Ci facevano sistemare i tetti di amianto: si bucavano e noi li riparavamo. Inoltre li raschiavamo per pulire gli aghi di pino che vi si depositavano. Mi facevano tagliare l’erba sotto i tetti – ricorda il cittadino – e temevamo di perdere il lavoro. Io frullavo l'amianto – ricorda il cittadino – , respirandolo tutto. Cosa che era pericolosa per me e per gli abitanti del Trullo”. Il futuro dell’ex caserma Donato ancora non è ancora certo. Mentre sembra chiaro che, mantenere i tetti logori di amianto a pochi metri dai palazzi,  costituisce un fattore di rischio per la salute dei residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • In fila alle Poste mostra i genitali all'impiegata: "Ora ti faccio vedere io il documento"

  • Incendio a Roma sud, fiamme raggiungono il parco degli Acquedotti: interrotta la linea ferroviaria

  • Il padre provava a venderlo in spiaggia, la mamma lo porta via dall'ospedale senza autorizzazione

  • Coronavirus: a Roma 31 nuovi casi, altri sette nel resto della regione Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento